Juventus-Chievo 3-1: Video Gol, Highlights e Sintesi

Nella ventiquattresima giornata di Serie A, la Juventus batte in casa il Chievo con un importante 3-1 e non sbaglia il secondo match consecutivo, nonostante un piccolo turn over che ha permesso ad alcuni giocatori insostituibili, di riposare in vista dei prossimi impegni. Come mostrano i video gol della partita, gli uomini di Conte hanno sempre controllato la sfida nonostante un piccolo incidente dovuto allo spiacevole episodio nel caso dell’autogol di Caceres. E’ Asamoah a portare i suoi in vantaggio con una bellissima conclusione al limite dell’area di sinistra che si è indirizzata nell’angolino dove Agazzi niente ha potuto.

IL VIDEO DEL GOL DI ASAMOAH

Arriva anche il raddoppio con Marchisio che approfitta di una corta respinta del portiere clivense dopo un’insidiosa punizione di Pirlo sul quale Agazzi non è stato di certo perfetto. Il centrocampista bianco nero torna al gol dopo troppe giornate d’assenza.

IL VIDEO DELLA RETE DI MARCHISIO

Un pò a sorpresa, il Chievo accorcia le distanze in maniera abbastanza fortunosa dato l’autogol di Caceres causato da una brutta respinta di Lichsteiner che si stampa sulla schiena dell’uruguaiano e coglie impreparato Buffon.

IL VIDEO DELL’AUTORETE DI CACERES

La Juve allunga di nuovo con il solito Llorente che insacca di testa su calcio d’angolo battuto magistralmente dal solito Pirlo. Questa rete sembra chiudere definitivamente un match riaperto solo per pochi minuti.

IL VIDEO DELLA RETE DI LLORENTE

Leggi anche –> Cagliari-Livorno, 1-2: i gol e gli highlights

Leggi anche –> Sassuolo-Napoli, 0-2: i gol e gli highlights

Scritto da Giuseppe Ciliberti

Ingegnere Elettrico, classe 1987, con una grande passione per la matematica, la scrittura e, naturalmente, lo sport. Pur avendo praticato il volley sin da piccolo, il calcio rappresenta il mio vero e proprio "amore". Il desiderio di scrivere e di condividere le emozioni trasmesse da quella che è per me più di una semplice attività sportiva, mi hanno portato ad intraprendere questa nuova ed affascinante esperienza.

Sassuolo-Napoli 0-2, Hamsik: “L’obiettivo è la Roma”

Sassuolo-Napoli 0-2, Benitez: “Ritrovato l’equilibrio in mezzo al campo”