Juventus-Bologna, Diretta Live – Risultato Finale 2-1

Angelo Alessio Allenatore Juve

Torna la serie A, torna la Juventus davanti al pubblico amico ospitando il Bologna. Quagliarella sblocca al 9′ della ripresa su sponda di Giaccherini. Superlativo Pogba a centrocampo. Taider firma il gol dell’1-1 al 65′. Pogba chiude al 91′. Risultato finale Juventus-Bologna 2-1.

Diretta live con aggiornamenti continui e risultato in tempo reale su CalcioMercato Napoli. Gara trasmessa in diretta tv su Sky e Mediaset Premium, ovviamente per i soli abbonati.

La Juventus ha sulla carta un turno favorevole rispetto alla sua inseguitrice Napoli e cercherà di sfruttarlo.

Il Bologna, dal canto suo, deve assolutamente cominciare a macinare punti per non peggiorare ulteriormente una situazione di classifica sempre più difficile. Ma non c’è la fantasia di Diamanti.

Queste le probabili formazioni che scenderanno in campo allo Juventus Stadium in questo freddo mercoledì sera.

Queste le formazioni ufficiali di Juventus-Bologna:

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Barzagli, Bonucci; Isla, Padoin, Pirlo, Pogba, Asamoah;  Quagliarella, Bendtner. A disp.: Storari, Rubinho, Lucio, De Ceglie, Chiellini, Lichtsteiner, Marrone,  Giaccherini, Pepe, Matri, Vucinic, Giovinco. All. Alessio

Bologna (3-4-1-2): Agliardi,  Sorensen, Antonsson, Cherubin; Motta, Kone, Pazienza, Morleo; Taider; Gabbiadini, Gilardino. A disp.: Stojanovic, Lombardi, Radakovic, Guarente, Carvalho, Garics, Abero, Pulzetti, Krhin, Riverola, Pasquato, Paponi. All. Pioli

CRONACA LIVE

1′ Calcio d’inizio. Juventus in campo con Isla e De Ceglie esterni, Bendtner e Quagliarella in avanti. Il Bologna risponde con Kone e Gabbiadini dal 1′.
3′ Juve pericolosa: destro tagliato di Giaccherini, Agliardi respinge in tuffo.
5′ la Juve ci prova ancora con una conclusione di Quagliarella dal limite, Agliardi ancora attento.
10′ Primo ammonito: Pazienza per un fallo evidente su Giaccherini
13′ gol annullato alla Juventus: Pogba segna di testa, deviando un corner da sinistra, ma l’arbitro aveva già fischiato ravvisando una spinta
15′ Palo clamoroso di Pogba, conclusione tagliata da fuori area.
18′ Gabbiadini segna in mischia, ma anche qui l’arbitro aveva già fischiato per un precedente fallo di Gilardino.
22′ punizione di Pirlo deviata dalla barriera. Solo angolo per una bella Juve, sotto la pioggia.
26′ sponda di testa di Bonucci, sul secondo palo Motta allontana. Azione pericolosa dei bianconeri.
31′ cross di Isla deviato in angolo da Morleo. Sesto angolo per la Juventus
39′ Bendtner ci prova dalla distanza, Agliardi devia in angolo
41′ punizione di Pirlo per la testa di Pogba ma la palla termina al lato

Si va così al riposo con il risultato sullo 0-0. I risultati che giungono dagli altri campi – con le momentanee sconfitte di Napoli e Inter – sono decisamente positivi per i bianconeri. E poi questo Pogba è davvero da applausi.

SECONDO TEMPO
1′ Gilardino rischia il giallo per il terzo intervento con la mano durante la partita
2′ Ammonito Pirlo per un intervento falloso a centrocampo
3′ L’ex di turno Pazienza approfitta di un errore di Isla e impegna Buffon con una conclusione dalla distanza
8′ Juve in vantaggio: gol di Quagliarella su assist di Giaccherini. Decisivo ancora una volta Pogba. La Juve può spiccare il volo…
10′ Quagliarella ci prende gusto: cross dalla destra di Isla, il bomber di Castellammare sfiora il raddoppio
13′ Gran palla di Bendtner per Quagliarella che impegna il portiere avversario in un intervento tutt’altro che semplice
20′ De Ceglie non libera bene, il Bologna pareggia con Taider. Risultato parziale 1-1
Dentro Vucinic e Giovinco, ci prova Asamoah ma la difesa del Bologna si salva
35′ Vucinic prova a fare tutto da solo ma Agliardi blocca senza problemi. 30 secondi più tardi intervento provvidenziale di Antonsson che evita guai peggiori al Bologna
37′ punizione di Pirlo per fallo di Pulzetti al limite. Alla battuta lo stesso Pirlo che conclude in maniera imprecisa
46′ Juventus-Bologna 2-1 Pogba di testa approfitta dell’errore di Agliardi in uscita

Scritto da Gianluca Capiraso

Nato ad Avellino nel 1982, iscritto all'Albo Nazionale dei Giornalisti Pubblicisti nel 2000 (a soli 18 anni), da 5 anni vive a Milano dopo aver "girovagato" tra Roma e Firenze. Il suo primo articolo, pubblicato su un quotidiano locale, risale a inizio 1998, neanche 16enne. Segue da vicino le vicende sportive di diversi club italiani, dalla serie A alla Lega Pro. Segui @Capiraso

Zdenek Zeman allenatore roma

Udinese-Catania, Diretta Live – Risultato Finale 2-2

diretta cagliari bologna

Cagliari-Siena, Diretta Live – Risultato Finale 4-2