Juve Stabia-Melfi 2-0: meno due dalla Salernitana

La Juve Stabia batte il Melfi e si porta  a meno due punti dalla capolista Salernitana, in una classifica in cui i primi tre posti sono occupati da tre squadre campane. Non è stata una passeggiata ieri al Menti battere il Melfi. Gli ospiti stanno bene in campo ma non raccolgono i frutti della mole di gioco prodotta. I lucani falliscono un rigore e prendono due legni e la sconfitta è servita.

Le vespe dal canto loro confermano non solo di essere in un momento d’oro, ma di essere la vera outsider del torneo. Si ha la sensazione che dietro alle dichiarazioni prudenti dello staff, di Pancaro e degli stessi giocatori, siamo difronte ad una vera e propria candidata alla vittoria finale.

Il sorpasso sul Benevento è compiuto e ora nel mirino ci sono gli uomini di Menichini, che dopo la battuta d’arresto di Barletta devono seriamente guardarsi le spalle. Sorprende invece l’inaspettata sconfitta interna del Lecce col Martina Franca. I Salentini sprecano l’ennesima occasione per accorciare le distanze che li separano dal primo posto. Il campionato vede ora 4 squadre in pochissimi punti e sembra difficile per gli inseguitori inserirsi nella lotta per il primo posto.