Juve-Borussia Dortmund, Immobile: “Segnerò anche per i Napoletani”

Ritorna in patria l’italo-napoletano Ciro Immobile, cresciuto tra le fila torinesi della Juventus prima, e esploso alla corte di Ventura e del Torino e attualmente tedesco di adozione per sposare la causa Dortmund in Germania.

L’asso napoletano torna non per far visita alla sua ex città, ma per segnare e vincere contro i bianconeri. Tutti gli chiedono di battere i bianconeri, dai suoi ex tifosi granata, ai napoletani a cui la Vecchia Signora non piace proprio. L’attaccante confessa: “Gli amici e  tifosi del Toro e anche napoletani mi chiedono: batti i bianconeri“.  Può colpire ancora il talento napoletano, che già nella fase di qualificazione agli ottavi di Champions ha segnato quattro reti.  E non gli dispiacerebbe affatto segnare alla sua ex squadra, per diversi motivi. Il più importante è presto detto: “Mi  sento più un ex del Toro, nella Juve non ho praticamente mai giocato“.

Il suo obiettivo, dunque, è centrare la rete e portare il suo Borussia ai quarti di finale, ma anche rispettare la volontà dei tifosi del Torino e dei napoletani, che a gran voce urleranno il suo nome se metterà k.o. i bianconeri. La sfida nella sfida è lanciata. Alla Juventus e calciatori il compito di rispondere sul campo.

Leggi anche:

Scritto da Maurizio Saladino

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master in Editoria presso l'Università della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno della laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.

Cori Discriminatori degli Interisti, tifosi del Celtic difendono i Napoletani

Napoli, per Zapata numeri record