Jorginho lascia la Nazionale Italiana: ha scelto il Brasile

Jorginho, dopo l'ennesima mancata convocazione da parte della Nazionale Italiana, sceglie di cambiare strada aprendo le porte al Brasile...

Periodo buio per la Nazionale Italiana. I Mondiali di Russia 2018 si avvicinano e la rosa guidata da Giampiero Ventura fatica ad ottenere risultati positivi. Le critiche sull’operato del c.t. azzurro piovono forte, soprattutto dopo alcune esclusioni nella scorsa ondata di convocazioni per i match di qualificazione ai massimi campionati del mondo. Jorginho, uno dei casi più discussi, lasciato a casa per far spazio a Gagliardini e Barella. Il centrocampista del Napoli, dopo l’ennesima esclusione, ha deciso di voltare pagina ed è pronto ad accogliere una eventuale convocazione con la maglia del Brasile.

Miglior centrocampista per palloni giocati e passaggi riusciti della Serie A, Jorginho è rimasto fuori dagli impegni con la Nazionale Italiana anche nell’ultima gara contro la Macedonia, pareggiata dagli azzurri per 1-1. La prestazione messa in scena dall’undici allenato da Ventura non ha affatto convinto, dimostrando difficoltà palesi in fase di impostazione del gioco. Compito che a Jorginho riesce perfettamente quando indossa la maglia del Napoli.

Jorginho lascia l’Italia: scelto il Brasile

La corda della pazienza di Jorginho si è spezzata, ora è tempo di cambiare. Il regista del Napoli ha scelto definitivamente di abbandonare la Nazionale Italiana e un’eventuale convocazione con gli azzurri. Il centrocampista italo-brasiliano attenderà la chiamata di Leonardo Bacchi, c.t. della Seleçao, in vista dei Mondiali di Russia 2018.

Almeno per ora sembra che el Tite, come viene chiamato il c.t. brasiliano, veda con buon occhio Jorginho. Quella del Brasile sarebbe una porta decisiva per il centrocampista del Napoli, alla ricerca di un palcoscenico mondiale. L’addio all’Italia è confermato e chissà se Ventura si pentirà delle sue scelte.