Di Biagio riparte proprio da uno dei punti che avevano condotto Ventura alla graticola. Lorenzo Insigne sarà in campo dal primo minuto nella sfida contro l’Argentina dell’ex compagno di squadra Gonzalo Higuain. L’attaccante azzurro, dopo aver mal digerito le scelte dell’ex commissario tecnico della Nazionale, scenderà in campo da subito.

Stessa sorte è toccata a Jorginho: il centrocampista del Napoli è oggi uno degli italiani più forti nel ruolo. Sempre lucido, l’italo-brasiliano è il perno del Napoli di Maurizio Sarri e, nelle intenzioni di Di Biagio, dovrebbe essere il fulcro del gioco degli azzurri che, contro l’Argentina, scenderanno in campo con il 4-3-3.

L’Italia, infatti, schiererà Buffon tra i pali; difesa a quattro con Spinazzola, Bonucci, Rugani e Florenzi. A centrocampo Jorginho centrale: ai lati Parolo e Verratti. Attacco affidato a Lorenzo Insigne, Ciro Immobile e Candreva.