Israele-Italia, Gabbiadini non gioca?

Manolo Gabbiadini dovrebbe partire dalla panchina: per Israele-Italia mister Ventura pare intenzionato a confermare la coppia Pellè-Eder.

Dopo il test con la Francia, la Nazionale Italiana di Ventura inizia oggi il suo cammino verso i Mondiali 2018 in Russia. Stasera si disputerà presso lo stadio Sammy Ofer di Haifa Israele-Italia e il Ct azzurro si affiderà al suo 3-5-2. Come per l’amichevole, Gabbiadini non dovrebbe trovar posto nella formazione titolare: le speranze di vedere l’azzurro nell’undici di partenza sono davvero poche in quanto Ventura sembra intenzionato a confermare la coppia d’attacco composta da Pellè e Eder.

Manolo Gabbiadini, unico giocatore del Napoli convocato dal Ct della Nazionale Italiana, potrebbe quindi trovar spazio in Israele-Italia solamente a partita in corso. A differenza del match amichevole disputato con la Francia, non figura in formazione De Rossi, out per infortunio. A centrocampo dovrebbe quindi trovar posto Verratti con Candreva e Antonelli, favorito su De Sciglio, come esterni. In difesa dovrebbe rientrare Leonardo Bonucci.

Probabili formazioni:

Israele (4-5-1): Goresh; Ben Biton, Tibi, Tsedek, Davidzada; Atzili, Golasa, Nir Biton, Kayal, Ben Haim; Zahavi.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Bonaventura, Verratti, Parolo, Antonelli; Eder, Pellè.

TUTTE LE NOTIZIE SUI MONDIALI 2018