Inter-Napoli, Inler: “A Milano per vincere”

Non sarà una partita come le altre. Ritrovare Walter Mazzarri, sebbene sia già accaduto fa sempre un certo effetto. Anche per Gokhan Inler che, intervenuto a “In Casa Napoli” su PiuEnne Tv, non nega l’importanza della gara a San Siro. Gli azzurri scenderanno in campo per vincere: soltanto dopo si inizierà a pensare alla sfida con la Fiorentina.

“Vogliamo dare il massimo contro l’Inter per poi conquistare la vittoria nella finale di Coppa Italia. E’ vero parlare è più facile rispetto al fare i fatti ma noi vogliamo concretizzare la parole.” Il cammino è segnato: ora testa all’Inter, soltanto dopo si penserà alla finale di Roma. Del resto è questo il mantra affidato allo spogliatoio azzurro. Prima l’Inter, poi la Coppa Italia: nessuna inversione di marcia.

Poi la battuta, quasi doverosa, su Walter Mazzarri. Inler per il tecnico toscano rappresentava una pedina fondamentale e il ricordo che il centrocampista svizzero custodisce è comunque quello di un grandissimo rapporto professionale che, però, è terminato: “Mazzarri ha fatto bene qui a Napoli ma si va li per vincere. Dopo la partita sicuramente ci saluteremo.” 

TUTTE LE NOTIZIE SU INTER-NAPOLI

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Napoli, Benitez e la mentalità vincente: l’esempio di Simeone

Fiorentina-Napoli (Finale Tim Cup), Inler: “Vogliamo la Coppa Italia”