Insigne-Napoli, Gazzetta dello Sport: “Il problema è l’ingaggio”

Dopo Higuain e Koulibaly anche il caso Insigne tiene in ansia i tifosi del Napoli

lorenzo insigne napoli

Ci mancava solo la grana Insigne a rendere ancor più infuocato e turbare la serenità del precampionato del Napoli. E’ l’ingaggio il problema tra calciatore e società, a riferirlo è l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport. Il talento di Frattamaggiore attualmente percepisce uno stipendio di 1,2 milioni di euro a salire fino al 2019, ed ha fatto una richiesta di aumento al club azzurro di 3,5 milioni a stagione con prolungamento del contratto fino al 2021. Secco no da parte del presidente De Laurentiis che ha invece proposto il raddoppio dell’ingaggio arrivando ad offrire circa 2,5 milioni di euro.

Offerta importante che però a quanto sembra non soddisfa l’entourage del calciatore che vorrebbe arrivare a percepire lo stesso stipendio di Hamsik e Callejon. Insigne reduce dalla sua migliore stagione in maglia azzurra, 12 reti e una decina di assist, non si considera inferiore al capitano ed al calciatore spagnolo.

Leggi anche: