Insigne Indagato nell’Inchiesta per Prostituzione nei Night?

Brutte notizie per Lorenzo Insigne. Dopo il gol rifilato al Borussia Dortmund, arriva la pessima notizia, direttamente dalle Marche. Secondo quanto riportato dal Corriere Adriatico il talento di Frattamaggiore sarebbe stato inserito, in qualità di persona informata dei fatti, insieme ad altri suoi ex compagni di squadra, nell‘inchiesta riguardante la prostituzione nei night club di Senigallia, ad Ancona.

Secondo indiscrezioni, con Insigne, potrebbero essere chiamati a deporre anche Immobile e Verratti, Fabio Quagliarella, Simone Pepe, Rodolfo Giorgetti, Marco Del Vecchio, Riccardo Allegretti, Felice Centofanti, Massimo Gadda, Max Tonetto, Mauro Bertarelli e Marcelo Ze Maria. I fatti sarebbero avvenuti nell’ambito del Torneo di Volley “Nonna Michelina” del 2012, organizzato nel ristorante che, all’epoca dei fatti, risultava essere di proprietà di Michele Pazienza. 

Insigne Colpi di Fortuna

Occorre precisare, però, che al momento nessuno dei calciatori indicati in precedenza, così come riportato, tra l’altro, dal Corriere Adriatico, risulta indagato semplicemente perché al momento non sarebbero state ravvisate responsabilità nel loro operato. In sostanza stando a quanto scoperto dagli investigatori nulla potrebbe al momento confermare che nessuno dei giocatori che rientrano nell’inchiesta avrebbe avuto rapporti con escort. 

DIVENTA FAN DI INSIGNE SU FACEBOOK

Leggi anche –> Borussia Dortmund-Napoli 3-1, la sintesi del match