Insigne ai Mondiali 2014, De Laurentiis: “Vai scugnizzo”

Insigne è riuscito a strappare la convocazione ai Mondiali e il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, gli dà pieno merito. Tanto che su Twitter scrive: “Vai scugnizzo, metti il samba nelle gambe e il partenopeismo della tua grande personalità per ballare in mezzo al campo”. Davvero un gran bel augurio per uno che può essere il vero ago della bilancia nell’avventura dell’Italia.

Il produttore cinematografico però non dimentica Christian Maggio, che era l’altro napoletano presente nel gruppo dei pre-convocati e che è stato tagliato: “Caro Christian, mi spiace per la mancata convocazione. In Italia siete in tanti a meritarla e purtroppo non potete partire tutti. Le scelte di un allenatore non si discutono. Sei un grande professionista e a Napoli tutti ti stimiamo e ti consideriamo tale”, ha chiosato il numero uno azzurro.

Leggi anche — > Insigne ai Mondiali in Brasile: è nei convocati

Leggi anche — > Insigne ai Mondiali? Per Lorenzo poche chances di andare in Brasile