Infortunio Zuniga, tempi di recupero ridotti: niente intervento?

Buone notizie finalmente in casa Napoli sul fronte Zuniga per quanto riguarda i tempi di recupero. Sembra scongiurato un nuovo intervento al ginocchio destro per l’esterno colmbiano fermo ai box da circa due settimane per il riacutizzarsi del dolore. Il calciatore, come aveva annunciato la società partenopea, si è sottoposto ad un ciclo di terapie per la rigenerazione delle cellule staminali presso la clinica San Rossore di Pisa. Come riporta nell’edizione odierna il Corriere dello Sport, il trattamento ha dato esito positivo ed ha scongiurato l’intervento chirurgico. Zuniga ora tornerà a Castelvolturno per iniziare la riabilitazione, e magari potremmo vederlo in campo molto prima del previsto.

Dunque annche Rafa Benitez può sorridere, ed a breve potrebbe contare sulle prestazioni del forte terzino colombiano. Un rientro che sarebbe fondamentale vista l’emergenza di esterni che dovrà affrontare il Napoli con il grave infortunio capitato ad Insigne, e la partenza di Ghoulam a gennaio per la Coppa d’Africa. Zuniga infatti potrebbe essere impiegato in qualche occasione come esterno alto a sinistra, non è il suo ruolo naturale ma potrebbe sopperire all’emregenza fino all’apertura del calciomercato di gennaio.

Leggia anche: