Infortunio Zuniga, De Nicola: “Stava bene, Benitez non lo faceva giocare”

“Lo strano caso di Juan Camillo Zuniga”, potrebbe definirsi così, come recita il famoso film interpretato da Brad Pitt, la vicenda dell’esterno colombiano. Da due anni a questa parte infatti, Zuniga a causa dell’infortunio al ginocchio è diventato un vero mistero. Si perchè caso strano il  laterale azzurro trova puntualmente spazio nella sua nazionale giocando addirittura da titolare, mentre nel Napoli Rafa Benitez l’ha praticamente ignorato, anche dopo che il calciatore si è ripreso dall’infortunio.

Ora il capitano della Colombia, è impegnato con la sua nazionale in Coppa America, e guarda caso gioca titolare e risulta uno dei migliori della sua squadra. A fare chiarezza sulla vicenda ci ha pensato il medico sociale del Napoli dott. De Nicola intervistato dal Corriere del Mezzogiorno. Ecco le parole del medico del Napoli che conferma le ultime dichiarazioni rilasciate dal procuratore del calciatore: “Zuniga titolare in Coppa America? Beh, era successo anche ai mondiali l’anno scorso. Lui deve essere gestito con attenzione. Nell’ultima fase del campionato aveva recuperato perfettamente, ma le nostre partite erano tutte finali, il mister sceglieva chi aveva più minuti nelle gambe. Diciamo che non ha avuto il tempo di dimostrare il suo recupero”.

Leggi anche: