Infortunio Reina: Napoli-Juventus a rischio

L'infortunio al polpaccio sembra essere più grave del previsto: la presenza di Reina a rischio per Napoli-Juventus

C’è preoccupazione tra i partenopei per le condizioni di Pepe Reina. L’infortunio al polpaccio ha costretto il portiere a lasciare il ritiro della Nazionale e a rischio pare essere anche la sua presenza per Napoli-Juventus. Il giocatore cercherà di fare tutto il possibile per poter recuperare entro il 2 aprile, intanto in allenamento Sepe e Rafael si allenano con una motivazione in più.

Infortunio Reina: nuovi esami strumentali a Napoli

Una doppia tegola per gli azzurri: Napoli-Juventus rappresenta, in campionato e ancor più in Coppa Italia, una partita decisiva per il raggiungimento dell’obiettivo stagionale, sfida alla quale i partenopei devono farsi trovare pronti ma per Pepe Reina probabilmente non sarà così. L’infortunio sembrerebbe, secondo le ultimissime notizie, più grave del previsto. Il portiere si è trovato costretto ad abbandonare il ritiro della Nazionale spagnola e a far ritorno a Napoli, il suo arrivo è previsto tra oggi e domani, dove si sottoporrà a nuovi esami strumentali che permetteranno allo staff medico azzurro di valutare e comprendere la reale entità dell’infortunio.

Un problema, quello al polpaccio, che si ripropone. Già nell’ultimo squarcio della scorsa stagione Reina aveva avuto qualche disturbo al polpaccio attualmente infortunato che sembra non volergli dare tregua. Il giocatore non sarà a disposizione della Spagna nelle due partite contro Israele e Francia, ma ciò che preoccupa maggiormente è il possibile forfait per Napoli-Juventus. I tifosi azzurri incrociano le dita, Rafael e Sepe scaldano i motori.