Infortunio Milik, Operazione Terminata: Ritorno tra 5 mesi

L'operazione chirurgica a cui si è sottoposto Arek Milik dopo l'infortunio è andata a buon fine. I tempi di recupero sono stati svelati...

E’ appena terminato l’intervento chirurgico a cui si è sottoposto Arek Milik dopo aver rimediato una rottura del legamento crociato del ginocchio destro. L’attaccante del Napoli è stato operato a Villa Stuart dal professor Mariani, che prima dell’intervento ha rilasciato qualche informazione sul recupero del giocatore azzurro. Maurizio Sarri dovrà aspettare e non poco prima di veder tornare l’ex Ajax, vittima ancora una volta di un bruttissimo infortunio.

La sfortuna è tornata a bussare alla porta di Milik, colpendo nuovamente il polacco. L’operazione appena terminata dal professor Mariani è andata a buon fine. Inizia, a tutti gli effetti, l’attività di recupero dell’attaccante. Quest’ultimo, prima di assaggiare nuovamente il terreno di gioco, dovrà attendere 5 mesi.

Infortunio Milik: i Tempi di Recupero

Sarà importantissimo per il giocatore azzurro rientrare al più presto. Purtroppo non sarà facile e forse molto rischioso provare ad accelerare i tempi di recupero. L’infortunio subito al ginocchio destro è identico a quello rimediato l’anno scorso al sinistro. Il polacco dovrà fondare il lavoro sul ginocchio sinistro, già operato.

In occasione dello scorso infortunio, a Milik bastarono 4 mesi e poco più per ritornare disponibile. In questo caso la situazione è più complicata. Velocizzare eccessivamente il recupero, sforzando il ginocchio operato in passato, può provocare all’attaccante una ricaduta. Serve dunque cautela e molta pazienza al colosso di Tychy.