Infortunio Mertens in Roma-Napoli: le condizioni

Mertens esce per infortunio al 75' di Roma-Napoli: si teme una distorsione alla caviglia

Roma-Napoli è gioie e dolori per Dries Mertens. Dopo aver segnato una preziosa doppietta, il belga è costretto ad uscire per infortunio dal terreno di gioco nel momento in cui il cronometro dell’arbitro Banti segna il 75′. Le condizioni verranno valutate nelle prossime ore, dalle immagini e dalla reazione del giocatore è possibile ipotizzare un problema alla caviglia.

Prontamente sostituito da mister Sarri, al suo posto è entrato Zielinski, Dries Mertens ha subito applicato del ghiaccio sulla caviglia: distorsione o contusione? Lo si scoprirà solamente a seguito delle visite cui il giocatore si sottoporrà. Non una buona notizia per il Napoli che, concluso il match con la Roma, si proietterà subito verso la sfida di martedì contro il Real Madrid nella quale si giocherà l’accesso ai quarti di Champions.

Un’assenza che, qualora dovesse essere confermata nelle prossime ore, potrebbe pesare. Dries Mertens infatti si è dimostrato una pedina fondamentale nello scacchiere di Maurizio Sarri in questa stagione calcistica e l’infortunio rimediato in Roma-Napoli, proprio a pochi giorni dall’importantissima sfida di Champions League Napoli-Real Madrid, non ci voleva. I napoletani incrociano le dita e si augurano che lo stop del belga sia dovuto solamente a una leggera contusione, magari recuperabile entro martedì 7 marzo.