L’infortunio non ferma Insigne in vista di Napoli-Juve

Lorenzo Insigne ha accusato un affaticamento muscolare durante l'allenamento svolto stamane a Castelvolturno. Ci sarà ugualmente contro la Juventus.

La sfida più importante della stagione partenopea dista ormai un solo giorno. Alla vigilia di Napoli-Juve, Lorenzo Insigne ha accusato un affaticamento muscolare che lo ha costretto a diminuire l’intensità degli allenamenti. Lo rivela l’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport”. Il folletto di Frattamaggiore, nonostante qualche problemino, non mancherà domani sera al San Paolo.

La stagione del Napoli, tra campionato e Champions League, sta marciando a ritmi intensissimi. Impossibile negare che le gambe inizino a pesare, proprio nel momento clou della stagione. Un Insigne visibilmente spento a Udine è stata una conferma del grosso carico di lavoro che gli ultimi impegni hanno imposto agli azzurri. Il Magnifico, infatti, è stato sostituito da Sarri al ’77 di Udinese-Napoli.

Come sta Lorenzo Insigne?

Il fuoriclasse del Napoli, divenuto ormai la colonna portante della squadra, ha risentito stamane un affaticamento muscolare. Quest’ultimo non gli ha impedito di allenarsi, bensì di alleggerire il carico di lavoro. Domani sera c’è Napoli-Juve al San Paolo e Sarri spera di poter contare sul miglior Insigne.

Il folletto partenopeo sente la partita con la Juventus come un derby. Non vorrà di certo mancare nonostante la sua forma fisica non sia delle migliori. E’ in stato di grazia e in questo momento gli riesce qualsiasi giocata. Vuole essere lui il protagonista della sfida di domani e un affaticamento muscolare non lo arresterà di certo.