Incidenti Fiorentina-Napoli, Bigon: “Nessuna trattativa con gli Ultras”

Non c’è stata alcuna trattativa con gli ultras”. Sono le parole di Riccardo Bigon direttore sportivo del Napoli che ai microfoni di “In Casa Napoli” in onda su Piuenne ha rivelato: “E’ un dispiacere per tutti non aver potuto assistere ad una bella festa come dovrebbe essere per la vittoria di una Coppa Italia. Sono avvenuti fatti molto gravi che hanno comportato problemi anche nel prepartita. Immagini brutte che non vorremmo mai vedere”.

Quindi il dirigente del Napoli ha chiarito: “C’è un’indagine su quanto avvenuto in quella serata. Io posso solo dire che non c’è stata alcuna trattativa o ritardo da parte di nessuno”. Bigon ha poi sottolineato: “Abbiamo atteso in campo con Marek solo perché i tifosi chiedevano notizie su quello che era accaduto al loro compagno. in curva A, si sa, a volte escono voci non accertate e si temeva che fosse morto qualcuno di loro. I tifosi inoltre volevano farci sapere che avrebbero avuto un atteggiamento pacato per quello che era successo”.

Leggi anche — > Il Napoli smentisce la Questura: “Hanno chiesto loro di mandare Hamsik dai tifosi”

Leggi anche — > Video Scontri Napoli-Fiorentina (Finale Coppa Italia)

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Napoli-Cagliari, la Coppa Italia sarà festeggiata in maniera semplice

Pascalino ’o Caino…il famigerato tifoso-guappo: è il vero male dell’Italia?