Incidente Avellino, Zazzaroni: “Stasera non può esserci festa”

L’opinione espressa in merito a Napoli-Galatasaray di questa sera trova, ovviamente, riscontro nel panorama giornalistico italiano. Da più parti, infatti, parte la richiesta, quanto mai pressante, di rinviare la gara. Oltre allo speaker del San Paolo, Decibel Bellini, che annuncia variazioni alla serata e oltre all’ex Direttore Generale del Napoli, Pierpaolo Marino, è la volta di Ivan Zazzaroni che, senza troppi giri di parole, si schiera dalla parte di chi, come Calciomercato Napoli, sostiene la necessità del rinvio.

Napoli-Galatasaray non è una semplice amichevole, “… la partita di stasera doveva essere una festa, non una banale amichevole estiva. Senza la festa, cosa resta?” Stasera doveva essere la festa del rilancio del progetto azzurro. Con Benitez e con nuovi innesti che stanno, praticamente, innalzando il Napoli a grande d’Europa. Di fronte a quanto accaduto in Irpinia, di quella festa praticamente resta nulla. E’ un evento svuotato, a patto di non voler fingere di essere addolorati ed andare avanti. L’ipocrisia non è augurarsi il rinvio. L’ipocrisia sarebbe nel definirsi addolorati e guardare avanti.

E, forse, Zazzaroni riesce ad esprimere meglio di chiunque altro quanto stiamo sostenendo in un suo tweet “Stasera al San Paolo non può esserci festa: ci sono momenti in cui non fare è meglio di fare. La vita continua: non per tutti però”. 

Ecco i tweet di Zazzaroni: 


Leggi anche –> Ecco perché Napoli-Galatasaray andrebbe rinviata
Leggi anche –> Napoli Galatasaray, Ultime Notizie e Probabili Formazioni
Leggi anche –> Incidente Pullman Avellino, cresce il numero delle vittime
Leggi anche –> Bus Avellino: su Twitter il cordoglio di Pierpaolo Marino