Inchiesta Uefa sul Napoli, La Gazzetta: “Cosa rischiano gli azzurri”

calciomercato napoli

Adesso ai dirigenti UEFA non basta tenere sotto inchiesta quanto accaduto al San Paolo durante la gara contro il Dnipro, con i tifosi che si sono resi protagonisti di alcune scorrettezze. Non va proprio giù agli organi UEFA lo sfogo del Presidente azzurro De Laurentiis contro Platini, affermando che a Nyon preferiscano più gli spagnoli del Siviglia che gli italiani in finale di Europa League. A trapelare la notizia è il quotidiano sportivo La Gazzetta dello Sport. 

Questo il report della rosea: “Non è la prima volta che De Laurentiis attacca Platini dandogli dell’incompetente: sulla questione di un’eventuale Superlega, sulla capacità dell’Uefa di produrre utili, e adesso, con toni più gravi, addirittura sospettando che a Nyon preferiscano gli spagnoli in finale. Ieri l’inchiesta non è stata aperta semplicemente per tempi tecnici: le parole del presidente sono allo studio perché non sono piaciute. Neanche nei toni. Qualcosa succederà”. Possibile, a questo punto, che lo Stadio San Paolo possa ricevere la squalifica per le prossime gare europee.

Leggi anche: