Immobile-Napoli, l’attaccante: “Torno in Italia? Ci sto pensando”

Intervenuto direttamente da Coverciano, Ciro Immobile parla del suo futuro e della volontà di trovare una squadra in cui possa essere protagonista nella prossima stagione in vista dell’Europeo del 2016. Sulle sue tracce c’è sempre il Napoli. La squadra azzurra è intenzionata a portarlo alla corte di Maurizio Sarri che ne saprebbe valorizzare le doti tecniche. Così Ciro Immobile ha dichiarato ai microfini: “Tornare in Italia? Ci sto pensando ma voglio una squadra dove poter giocare con continuità. Sarri? Scelta giusta di De Laurentiis”. 

Molto del suo futuro dipenderà dalle scelte del nuovo allenatore e della volontà di quest’ultimo di puntare su di lui. Se così non dovesse essere ecco che Immobile è pronto a dire addio alla Germania e approdare in una squadra che costruisca il gioco intorno a lui: “E’ vero che non c’è più Klopp e si riparte tutti da zero ed è anche vero che non mi piacerebbe lasciare da perdente. Ma è altrettanto vero che ho bisogno di un progetto che mi veda protagonista, di una squadra dove giocare e fare gol. La Bundesliga inizia presto, le squadre italiane vanno in ritiro intorno al 10 luglio mentre noi saremo in ritiro dal 29 giugno. Il nuovo allenatore avrà due settimane o tre per conoscermi, voglio prima vedere lì come vanno le cose. Ma c’è l’Europeo tra un anno. Per cui”.

Leggi anche:

Scritto da Maurizio Saladino

Maurizio Saladino nasce a Lamezia Terme il 23/10/1990. Dopo la laurea triennale in Scienze della Comunicazione, consegue un Master in Editoria presso l'Università della Calabria. Attualmente è iscritto al secondo anno della laurea specialistica in Comunicazione Informazione Editoria presso l'Università degli studi di Bergamo.

Immobile al Napoli, acquisto non legato a cessione di Higuain

Calciomercato Napoli, Il Mattino: Albiol e De Guzman possono partire