Il Napoli spagnolo a Cadena Cope: Felici per lo scudetto ma di più per la Champions

Una vera e propria incursione quella operata a Castelvolturno dalla Radio spagnola Cadena Cope che ha riunito intorno a un tavolo tutti i calciatori iberici e quelli che hanno giocato nella penisola, compreso Benitez, per un’intervista in esclusiva che in Italia potrà essere invece seguita oggi nelle edizioni del Vg21 in onda su Canale 21 alle 14.00, alle 19.30 e alle 23.00.

Ad aprire le danze e a spiegare il mondo Napoli agli spagnoli è stato l’allenatore Rafael Benitez: “Maradona non si discute, resta un mito qui, ma noi cerchiamo di ritagliarci una parte nella storia. Stiamo facendo bene, non è facile quando cambi paese, cultura, altra forma di giocare ma abbiamo iniziato bene”. Inoltre Benitez ha rivelato le novità che ha portato a Napoli nella preparazione: “Qui sono abituati ad allenarsi a secco, come dicono, cioè correndo. Noi facciamo tutto l’allenamento col pallone e compensiamo con un 20% di preparazione. Le mie squadre però concludono sempre bene la stagione, la prova è data dalle finali fatte”.

Quindi è stata la volta del bomber Gonzalo Higuain che dopo ha sottolineato la sua felicità di giocare a Napoli e poi ha detto: “Ne avevo già parlato con i compagni di nazionale come Lavezzi e Campagnaro. Mi avevano spiegato la passione della città e poi per un argentino è speciale grazie a Diego. Tra De Laurentiis e Perez scelgo il primo mi ha convinto subito”.

Benitez in Conferenza Stampa

Reina invece ha fatto sapere che il suo trasferimento a Napoli è stato inaspettato, ma “…sono molto orgoglioso di essere qui e ho la mente libera, fresca, per fare bene. Stiamo facendo un campionato importante, non solo per i numeri”. Callejon, che sta vivendo un momento di vero splendore dopo la tanta panchina fatta a Madrid, ha affermato: “L’esperienza di Madrid è stata importantissima, ma questa è una tappa differente, un progetto interessante e mi trovo bene. Stiamo migliorando e lavorando per fare ancora di più”.

La chiusura è stata tutta per Raul Albiol: “Stiamo lavorando tutti molto bene. Sono molto felice qui, c’è la mia famiglia, la squadra va bene ed io sto giocando e sono contento”. Tra l’altro il centrale difensivo ha pure rivelato gli obiettivi: “Saremmo felici con lo scudetto, ma credo che con la Champions saremmo molto molto felici”.

Leggi anche — > Benitez intervista El Mundo: Il Napoli vuole vincere in Italia e in Europa

Leggi anche — > Napoli-Catania 2-1, Higuain: Vittoria importante ma sofferta