Il Napoli si qualifica in Champions League se …

Domanda chiara e netta: il Napoli si qualifica in Champions League se … ormai le possibili combinazioni si riducono davvero all’osso. Mettiamo subito in chiaro che, in caso di pareggio tra Lazio e Roma, terminerebbe ufficialmente la corsa verso la Champions League degli azzurri. Il famoso biscotto tanto temuto dai partenopei porterebbe il Napoli a giocarsi, ancora una volta, l’Europa League con le ambizioni ovviamente mortificate.

Il Napoli, dopo la sconfitta di Torino, resta a 63 punti in classifica. Ne restano tre sul piatto e il derby della capitale si giocherà lunedì. Se biancocelesti e giallorossi dovessero pareggiare per il Napoli i giochi sarebbero chiusi. La lotta, quindi, per il terzo posto si fa infuocata ma il Napoli può ormai ambire soltanto al terzo posto.

La Roma è inarrivabile, a quattro lunghezze dagli azzurri. La corsa è sulla Lazio ma perché il sogno continui tocca sperare in una vittoria dei giallorossi contro il gruppo di Stefano Pioli. Qualsiasi altro risultato chiuderebbe definitivamente i giochi. Se Napoli e Lazio, infatti, dovessero arrivare a pari punti (e questo presuppone la sconfitta nel derby e la sconfitta contro i partenopei al San Paolo), i biancocelesti sarebbero fuori dalla Champions per effetto degli scontri diretti, a vantaggio del Napoli.

Insomma … il Napoli si qualifica se … la fortuna gira e gira e gira ancora dalla nostra. Le speranze sono ormai ridotte al lumicino.