Il Napoli, Callejòn e il vizio del gol capolavoro

Il pareggio contro il Bologna lascia l’amaro in bocca al Napoli che, nei minuti di recupero, si lascia sfuggire l’intero bottino dei tre punti. Ma il Dalla’Ara è anche lo stadio delle conferme per i tifosi azzurri che ancora una volta vedono andare a segno Josè Maria CallejònSuo è infatti il secondo gol del Napoli, gol che poteva regalare la vittoria agli uomini di Benitez.

Giunto in estate dal Real Madrid, l’attaccante spagnolo si è fatto subito ben volere dai tifosi napoletani, presentandosi al San Paolo proprio contro il Bologna e segnando, in quell’occasione, il primo gol del match e la sua prima marcatura con la maglia del Napoli. Da allora Callejòn ha sempre disputato delle buone partite e condito spesso le sue prestazioni con gol di eccezionale fattura. Risultato e spettacolo è quello che il giocatore riesce a regalare ai suoi tifosi scendendo in campo e, visto anche il numero di maglia scelto (lo stesso di Cavani per intenderci), non poteva essere altrimenti.

L’ultimo gol, quello di questo pomeriggio contro il Bologna, va ad impreziosire una “bacheca” di tutto rispetto. Impiegato per lo più come ala destra a supporto di Higuain, lo spagnolo ha lasciato il suo zampino in tutte le competizioni: in campionato con 9 gol in 20 presenze, in Champions League con 2 gol in sei presenze e in Coppa Italia con la doppietta messa a segno contro l’AtalantaNonostante il risultato poco confortante ottenuto quest’oggi, il Napoli può azzardare un accenno di sorriso: con un Callejòn così c’è solo da stare stare sereni, nulla è perduto.

DIVENTA FAN DI CALLEJON SU FACEBOOK

Leggi anche-> Bologna-Napoli 2-2, Benitez: “Dobbiamo evitare distrazioni in difesa”

Leggi anche-> Bologna-Napoli 2-2: Video Gol, Highlights e Sintesi

Leggi anche-> Bologna-Napoli: Striscioni contro i Napoletani