Il Difensore Armando Izzo ad Avellino, Rinnovata Comproprietà

Nella prima parte della stagione, Armando Izzo ha indossato la casacca della Triestina (girone B del campionato di Lega Pro), giocando stabilmente da titolare
Nella seconda parte del campionato, il giovane difensore è tornato in Campania, accettando l’offerta dell’Avellino che l’ha rilevato in comproprietà (ora rinnovata)

 

Armando Izzo resta all’Avellino. E’ stata infatti rinnovata la comproprietà del giovane difensore centrale con la società biancoverde. Il giovanissimo Izzo, classe 1992, è reduce da una positiva stagione in Lega Pro.

Nella prima parte ha indossato stabilmente la maglia della Triestina, poi a gennaio si è trasferimento alle pendici di Montevergine, rubando addirittura il posto all’ormai ex capitano Simone Puleo. Il buon andamento del difensore in Irpinia ha spinto l’Avellino a chiedere il rinnovo della formula della comproprietà.

Soddisfatto anche il calciatore che resta volentieri in biancoverde, certo di disputare un altro campionato da protagonista in Lega Pro. Seppur ancora giovanissimo, infatti, Izzo ha già dimostrato una buona personalità – sia a Trieste che ad Avellino – in un campionato tutt’altro che semplice come quello di Lega Pro.

Soddisfatto anche il club di De Laurentiis che vedrà ulteriormente valorizzato uno dei numerosi talenti del vivaio in giro per l’Italia. Ora tocca al giovane Armando dimostrare, o meglio confermare, tutto il suo valore per sperare di attirare le attenzioni e l’interesse del Napoli, la società che l’ha “svezzato”.