Icardi al Napoli, De Boer: “Resta perché è importante”

Finisce l’inseguimento del Napoli a Icardi o almeno ci mette una pietra sopra il neo allenatore dell’Inter Frank De Boer.

L’attaccante argentino inseguito dal Napoli come possibile sostituto di Higuain è invece stato tolto dal mercato dall’allenatore olandese fresco di panchina dell’Inter. Poche parole che però significano tanto e che vanificano gli sforzi di De Laurentiis di aumentare la posta per assicurarsi l’argentino. Infatti De Boer ha detto: “Terremo i giocatori che non vogliamo vendere, Icardi per me è molto importante e resterà”.

Lo stesso De Boer che si è soffermato sul suo ex giocatore Milik che è attualmente al Napoli e parlando del talento polacco è ritornato sull’incedibilità di Icardi: “Non so se l’Inter volesse Milik. Ma per lui il Napoli è un grande passo. Bisogna cercare di capire quello che serve, noi abbiamo Icardi nel ruolo, hanno la stessa età”. Insomma Icardi per De Boer è incedibile anche se il mercato è ancora lungo e fino all’ultimo secondo non si può dire cosa potrebbe realmente succedere.

Leggi anche: