Higuain-Juventus, De Laurentiis: “Non lo vendo se non si paga la Clausola”

Ora è ufficiale anche attraverso le parole di De Laurentiis: se non si paga la clausola Higuain non va alla Juventus.

Lo ha detto lo stesso presidente all’uscita dalla Lega Calcio dove ha incontrato Marotta. Il presidente azzurro non si è fatto intenerire dall’offerta della Juventus che prevedeva un conguaglio in soldi più alcuni giocatori: “Tra noi e la Juve non c’è stato alcun contatto, e i bianconeri oggi mi hanno detto che non hanno intenzione di pagare la clausola. L’ignoranza nel mondo del calcio è totale: c’è un contratto, che dura 5 anni e ne sono passati solo tre. C’è una clausola rescissoria secondo la quale se qualcuno dice ‘la paghiamo’ Higuain può accettare la proposta dell’eventuale club ed il Napoli dovrebbe solo assecondare quelle richieste”.

Poi il numero azzurro ha proseguito: “Nessun club fin qui ha fatto offerte e Higuain non ha detto nulla, tutto questo mondo di cavolate che alimentano le vostre testate fanno male ai tifosi, dovreste scusarvi. C’è gente disperata, ma io non vendo nulla. Non so se qualcosa cambierà, ma la Juve è intelligente e sa che non può fare questo torto, sa che è una battaglia persa. Altrimenti diventerebbe una squadra molto antipatica”. Poi una battuta conclusiva sul fratello-agente di Higuain: “Non parliamo coi procuratori, parliamo coi calciatori. Gonzalo è in vacanza e non l’ho sentito ancora”.

Leggi anche: