Higuain Intervista prima di Napoli-Inter: “Cambiato grazie a Sarri”

Gonzalo Higuain prima della sfida Napoli-Inter si confessa rilasciando un’interessante intervista al Corriere della Sera. Il Pipita spiega così il suo ottimo rapporto con Maurizio Sarri: Sono cambiato grazie a Sarri. Già dal primo incontro avvenuto a Dimaro, perché ho visto un uomo vero che dice a tutti quello che deve dire, me compreso. Non si deve essere troppo intelligenti per capire che lui ha avuto un ruolo nel mio miglioramento. Rispetto al fatto che l’anno scorso fossi più nervoso non lo condivido, è solo che i risultati ora sono migliori”

Parole di stima del Pipita verso il suo allenatore soprattutto quando fa notare qual’è la sua qualità migliore: “Del mister mi ha colpito l’umiltà, lui è così con tutti. Poi dice quello che pensa ed essere onesti è la cosa più importante. Magari non ti piace tutto quello che ti dice, ma quello che non ti piace te lo dice per farti migliorare”.

Ed infine una parentesi sulla città di Napoli e sulle frasi di Maradona quando definì l’allenatore poco adatto alla piazza: “Anche su Maradona Sarri ha dimostrato grande intelligenza ed umiltà nel rispondergli. Napoli che citta è? Davvero speciale nel bene e nel male. La gente è stata fantastica con me fin dal primo giorno. ogni volta che gioco a San Paolo me lo fa sentire. Ho ho solo parole d’amore e di ringraziamento”.

Leggi anche:

gonzalo higuain scarpa d'oro

Napoli-Inter, Higuain: “Felipe Melo? Penso solo a vincere”

Giocatori Mino Raiola, “Donnarumma vale 170 milioni”