Higuain ed Albiol letteralmente dimenticati a Berna. I momenti di tensione che hanno costretto il pullman del Napoli a ripartire a gran velocità dopo l’aggressione subita ieri hanno prodotto un amaro risultato. Secondo quanto riferito da Sportmediaset, gli azzurri sono ripartiti a gran velocità dopo che gli ultras avevano assalito a sprangate l’autobus del Napoli dopo la sconfitta contro lo Young Boys.

Nella fuga si è raggiunto il ridicolo: Higuain ed Albiol, che tardavano per i consueti controlli antidoping, sono rimasti a Berna insieme al medico sociale del Napoli e faranno rientro nella giornata di oggi. Un pessimo epilogo per una vicenda nata male e continuata pure peggio. Intanto i tifosi sono in aperta contestazione con la squadra e la società: sui social esplode la rabbia per il risultato e per la gestione.

Leggi anche: