Higuain a Il Mattino: “Con Benitez puntiamo a vincere tutto”

Puntiamo a vincere tutto“. Ne è convinto Gonzalo Higuain che ha rilasciato una lunga intervista a Il Mattino che funge anche da bilancio della sua prima stagione in Italia. “Sono soddisfatto per aver conquistato la Coppa Italia, il primo titolo nel primo anno a Napoli. Non era facile con una squadra nuova, e un progetto nuovo. E poi c’è l’amarezza dell’eliminazione dalla Champions, siamo usciti ingiustamente con dodici punti. In campionato potevamo fare meglio, sono cose che serviranno per migliorare il prossimo anno”, ha rivela il Pipita.

Ma il bomber argentino già inizia a fissare gli obiettivi per il prossimo anno: “Dobbiamo migliorare in continuità, bisogna confermarla in tutto l’anno: qualità e personalità abbiamo dimostrato di averle in tante partite”, ma l’attaccante non dimentica che per il Napoli gli esami inizieranno già ad agosto quando sarà impegnato nel preliminare di Champions League: “Vediamo la squadra che ci toccherà e prepareremo la partita con il migliore atteggiamento possibile per poter rigiocare la Champions”.

Dopo aver sottolineato il rapporto speciale che lo lega a Benitez, non ha potuto sottrarsi all’inevitabile domanda su Maradona: “Sognare l’accoppiata come fece Diego con la vittoria Mondiale e Scudetto? Sarebbe bello, ovviamente. Ma è difficilissimo, il campionato è una competizione molto complicata, racchiude il lavoro di tutto l’anno, 38 giornate in cui devi fare bene. E anche il Mondiale, nel quale ti giochi tutto in sette partite, è difficile. Però sarebbe bellissimo se questo succedesse“.

Leggi anche — > Napoli Calcio, Higuain: “Sto bene qui e voglio entrare nella storia del club”

Leggi anche — > Maradona al San Paolo esulta ai gol di Higuain e Jorginho (Video)

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Champions League 2014-2015, il Napoli testa di serie: è Ufficiale

Calciomercato Napoli, sarà rinnovato il contratto a Colombo?