Hamsik-Napoli, il Capitano: “In Italia non c’è altra squadra per me”

Hamsik racconta la sua storia col Napoli davanti ai microfoni de”Il Corriere dello Sport” e giura fedeltà eterna alla maglia azzurra: “In Italia non c’è altra squadra per me”.

Che il Napoli abbia un leader indiscusso in squadra è ormai noto da anni: si tratta del capitano Marek Hamsik, alla decima stagione con i partenopei. Lo slovacco è diventato per la piazza di Napoli un vero e proprio figlio da crescere, sin dal suo arrivo in città. Sebbene le caratteristiche di Hamsik non siano simili a quelle del Re di Napoli Maradona, il 17 azzurro è a solo 12 gol di distanza dall’eguagliare il record di gol detenuto dal “Dios” con la casacca azzurra. “Speriamo di raggiungerlo già quest’anno, mi dà gusto” –  ha dichiarato lo slovacco ai microfoni de Il Corriere dello Sport dopo aver ricoperto di elogi Diego Armando Maradona e aver espresso il desiderio di incontrare l’argentino.

Credo che sia chiaro che in Italia non ci sarà una squadra per me che non sia il Napoli” – ha sostenuto Marek Hamsik in merito alle numerose offerte ricevute negli anni da grandi club quali Milan, Juventus e Inter. 

Il capitano dalla cresta alta dimostra tutto il suo amore e la sua fedeltà alla maglia azzurra, mettendo quindi in evidenza inevitabilmente il tradimento di Higuaín fuggito alla Juve questa estate. Hamsik è senza alcun dubbio una delle poche grandi bandiere che il calcio odierno è ancora capace di offrirci.

 


Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Calciomercato Napoli, Zouma può arrivare a Gennaio?

Udinese-Napoli, quanti spettatori? Il Dacia Arena sarà una bolgia