Hamsik-Napoli, il Capitano: “In Italia non c’è altra squadra per me”

Il Capitano azzurro dimostra tutto il suo amore per Napoli davanti ai microfoni de "Il Corriere dello Sport"

Hamsik racconta la sua storia col Napoli davanti ai microfoni de”Il Corriere dello Sport” e giura fedeltà eterna alla maglia azzurra: “In Italia non c’è altra squadra per me”.

Che il Napoli abbia un leader indiscusso in squadra è ormai noto da anni: si tratta del capitano Marek Hamsik, alla decima stagione con i partenopei. Lo slovacco è diventato per la piazza di Napoli un vero e proprio figlio da crescere, sin dal suo arrivo in città. Sebbene le caratteristiche di Hamsik non siano simili a quelle del Re di Napoli Maradona, il 17 azzurro è a solo 12 gol di distanza dall’eguagliare il record di gol detenuto dal “Dios” con la casacca azzurra. “Speriamo di raggiungerlo già quest’anno, mi dà gusto” –  ha dichiarato lo slovacco ai microfoni de Il Corriere dello Sport dopo aver ricoperto di elogi Diego Armando Maradona e aver espresso il desiderio di incontrare l’argentino.

Credo che sia chiaro che in Italia non ci sarà una squadra per me che non sia il Napoli” – ha sostenuto Marek Hamsik in merito alle numerose offerte ricevute negli anni da grandi club quali Milan, Juventus e Inter. 

Il capitano dalla cresta alta dimostra tutto il suo amore e la sua fedeltà alla maglia azzurra, mettendo quindi in evidenza inevitabilmente il tradimento di Higuaín fuggito alla Juve questa estate. Hamsik è senza alcun dubbio una delle poche grandi bandiere che il calcio odierno è ancora capace di offrirci.