Grassi al Napoli, Reja: “Gli ho parlato della città e dei tifosi”

E’ stato l’allenatore dell’Atalanta Reja ad ufficializzare il passaggio di Alberto Grassi al Napoli. Il tecnico, ex azzurro, in conferenza stampa pre gara contro il Frosinone ha svelato di aver spiegato a Grassi la città e i suoi tifosi. Reja che ha cresciuto come un figlio in nerazzurro Grassi, ha già salutato su Twitter Bergamo e i tifosi orobici, ha affermato: “Il mio bambinetto se n’è andato. A malincuore ma è già maturo e ha personalità. Stiamo dando via un valore per la squadra, ora dovremo trovarne un altro”.

REJA: “GRASSI FARA’ UNA CARRIERA BRILLANTE”

Lo stesso Reja, che non ha convocato Grassi per la gara contro il Frosinone, ha poi aggiunto: “Gli ho spiegato come è Napoli, che pubblico dovrà affrontare. Sono convinto che farà una carriera brillante, perché è un ragazzo con la testa sulle spalle”. Ora si aspetta l’ufficialità del Napoli che arriverà solo dopo le visite mediche.

Leggi anche:

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Sarri Denunciato, DC lo Querela per frase: “Sei un Democristiano”

Matteo Renzi su Mancini-Sarri: “Omofobia crea sofferenza”