Eddy Gnahoré è ormai a un passo dal Napoli. L’ufficialità dovrebbe arrivare in serata, nell’attesa che il francese firmi il contratto nel pomeriggio. Dopodiché via allo stadio San Paolo per seguire la partita Napoli-Sassuolo, dove probabilmente sarà ospite in tribuna accanto ad Aurelio De Laurentiis.

Circa un mese fa Gnahoré sembrava in procinto di passare al Palermo, salvo poi annullare tutto per via dell’esito negativo delle visite mediche. Nelle ultime settimane anche Juventus e Cagliari avevano mostrato interesse per il classe ’93, senza però mai formulare un’offerta vera e propria. Allora ecco il Napoli. 150mila euro più bonus per convincere la Carrarese di proprietà Buffon. Poco denaro ma vitale per tirare avanti, considerate le difficoltà finanziarie del club toscano.

Se non l’avessero lasciato andare ora, sicuramente l’avrebbero fatto in estate, dato che il suo contratto era in scadenza. Più che un investimento, è una scommessa. Con ogni probabilità verrà prestato al Carpi, in cerca dell’agognata salvezza. In Emilia dovrà giocarsi bene le proprie carte, se in futuro vorrà far parte del progetto partenopeo.

Leggi anche: