La rabbia espressa più volte da Raffaele Auriemma quando nel corso del secondo tempo non viene fischiato il rigore su Milik.

Come si vede nel video che vi proponiamo di seguito il telecronista fazioso su Mediaset premium si arrabbia contro l’arbitro Damato per il contatto ai danni del bomber polacco che non provoca il fischio da tutti atteso che potrebbe portare il Napoli vicino al vantaggio. E si tratta del secondo episodio perché nel corso del primo tempo già Ocampos aveva toccato di mano in area ma ancora una volta Damato aveva fatto sorvolare senza nulla fischiare. Insomma un Auriemma che si sente defraudato come tutti i tifosi azzurri e non solo.

Leggi anche: