Genoa-Napoli, gol a raffica nei precedenti: tutte le statistiche

Certo gli azzurri in casa dei gemellati grifoni non hanno certo una bella tradizione. La sfida (in Serie A) è andata in scena 44 volte e il Napoli è uscito vittorioso soltanto in 9 occasioni. Venti le vittorie per i padroni di casa e 15 i pareggi. Il Genoa vinse la sua prima partita in casa contro il Napoli nel lontanissimo 1926: la gara finì 4-1 per i rossoblu. La prima vittoria del Napoli, invece, risale al 1929, quando gli azzurri rifilarono un 2-1 ai rossoblu. Dal 10 giugno 2007, anno della promozione di entrambi, 4 le vittorie del Genoa e 2 quelle del Napoli.

L’ultima vittoria del Napoli in casa del Genoa risale allo scorso anno quando, in un finale rocambolesco, Hamsik ed Insigne siglarono il definitivo 2-4 per gli ospiti. In quell’occasione i rossoblù giocarono un match strepitoso. Il Genoa andò in vantaggio con Immobile, poi il pareggio di Mesto, il nuovo vantaggio di Bertolacci, il pareggio di Edinson Cavani e poi Hamsik ed Insigne a siglare il 2-4.

napoli-genoa gemellaggio

In totale, però, il ruolino di marcia è leggermente diverso considerando tutte le competizioni, anche se non variano eccessivamente le percentuali di vittoria degli azzurri al Ferraris. Su 52 incontri sono 23 le vittorie dei padroni di casa, 18 i pareggi e 11 le vittorie degli azzurri; il tutto condito da ben 156 gol (con la media di 3 gol a partita). I padroni di casa hanno vinto l’ultima volta nel gennaio del 2012. Per il Napoli l’ultima vittoria fu quella dello scorso anno. L’ultimo pareggio è quello storico della Promozione.

TUTTE LE NOTIZIE SU GENOA-NAPOLI

Leggi anche –> Genoa-Napoli, quote e scommesse: boom di giocate sul 2
Leggi anche –> Genoa-Napoli, Marco Rossi: “Servirà il 150% per battere il Napoli”
Leggi anche –> Genoa-Napoli, Benitez: “Tutti possono giocare, conta la squadra”

Scritto da Massimo Esposito

Napoletano di nascita e cilentano d'adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero (spesso troppo) è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter

Calciomercato Napoli, Fernandez al Valencia e Rami in azzurro?

Genoa-Napoli, Insigne e Mertens dal primo minuto: problema tattico?