Genoa-Napoli, Sarri rivuole la vetta: la Probabile Formazione

Con la vittoria di misura maturata ieri sera sulla Sampdoria, l’Inter di Spalletti si è portata in vetta alla classifica di Serie A scavalcando di un gradino il Napoli. Maurizio Sarri, stamattina, ha chiesto ai giocatori massima concentrazione ma soprattutto di recuperare subito la prima posizione. A maggior ragione il tecnico partenopeo non rivoluzionerà la formazione che scenderà in campo al Marassi per Genoa-Napoli. In programma solo qualche cambio.

Qualcuno dovrebbe tirare il fiato e Sarri ha già pronti i cambi. In difesa Albiol può lasciare campo a Maksimovic; il serbo è in vantaggio su Chiriches per una maglia da titolare. A destra possibile spazio a Maggio e riposo per Hysaj, apparso affaticato nelle ultime due uscite tra campionato e Champions League. In mezzo al campo Diawara ruberà il porto a Jorginho in cabina di regia, mentre Zielinski può dare il cambio ad uno tra Hamsik e Allan. Difficile cambiare lì in avanti: leggerissimo ballottaggio tra Insigne e Ounas con il primo favorito.

Genoa-Napoli: lettura del match

Quella di Genova non sarà una trasferta facile per il Napoli. I Grifoni hanno bloccato il Milan sullo 0-0 al San Siro e replicheranno l’atteggiamento in campo anche contro i fratelli partenopei. Agli azzurri servirà rapidità d’esecuzione e invenzioni dei singoli per stanare il reparto difensivo serrato da Juric. Ounas e Rog inseriti in campo in corso d’opera possono essere soluzioni interessanti per sbloccare l’incontro.

Genoa-Napoli: le Formazioni

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Rossettini, Zukanovic; Veloso, Bertolacci, Rosi, Laxalt; Rigoni, Taarabt, Lapadula.

Napoli (4-3-3): Reina; Koulibaly, Maksimovic, Maggio, Ghoulam; Diawara, Allan, Zielinski; Insigne/Ounas, Mertens, Callejon.

Scritto da Simone Di Pietro

Appassionato folle della SSC Napoli e del calcio estero. Classe '97.

Biglietti Napoli-Sassuolo: Curva B già Sold Out

Quagliarella-Napoli, l’attaccante: “Amo la mia città”