Genoa-Napoli 2013: Probabili Formazioni, Diretta tv e Streaming

La sesta giornata di campionato di Serie A 2013-2014 inizia con l’anticipo di sabato alle ore 18, che prevede l’incontro tra Genoa e Napoli. Due squadre unite da un gemellaggio, oltre che da un turno infrasettimanale piuttosto deludente; entrambe sono adesso a caccia dei tre punti per riscattarsi.

Fabio Liverani potrebbe schierare i suoi uomini con il modulo 3-5-2, con la solita coppia d’attacco Calaiò-Gilardino ad insidiare la difesa partenopea; il tecnico rossoblu dovrà fare a meno degli indisponibili Antonelli e Manfredini, mentre gli ospiti saranno orfani di Maggio, operato al menisco (ne avrà per un mese almeno). Rafa Benitez partirà con il suo solito 4-2-3-1, con al centro Britos e Albiol che vengono da un turno di riposo al posto di Cannavaro e Fernandez non proprio impeccabili contro il Sassuolo.

Novità anche a centrocampo. Torna Behrami e al suo fianco dovrebbe tornare Inler, anche se non si esclude che Benitez opti per Dzemaili, anche per far rifiatare l’altro svizzero in vista del match contro l’Arsenal. In attacco dubbi su Hamsik ed Higuain, che potrebbero lasciare spazio a Mertens e Pandev.

La partita potrà essere seguita su Sky Calcio 1 HD e su Premium Calcio; in alternativa è possibile seguirla in diretta streaming su Premium Play e Sky Go.

fabio liverani genoa

PROBABILI FORMAZIONI DI GENOA-NAPOLI:
Genoa (3-5-2): Perin; Gamberini, Portanova, De Maio; Vrsaliko, Biondini, Lodi,Matuzalem, Antonini; Calaiò, Gilardino. A disposizione: Bizzarri, Centurion, Fetfatzidis, Cofie, Konate, Sampirisi, Kucka, Santana, Sokoli, Stoian, Sturaro, Donnarumma.  Allenatore: Liverani
Napoli (4-2-3-1): Reina; Zuniga, Britos, Albiol, Armero; Behrami, Inler; Callejon, Insigne, Mertens; Pandev. A disposizione: Rafael, Colombo, Cannavaro, Fernandez, Mesto, Dzemaili, Radosevic, Higuain, Hamsik, Zapata. Allenatore: Benitez

TUTTE LE NOTIZIE SU GENOA-NAPOLI

LE PROBABILI FORMAZIONI DELLA SESTA GIORNATA

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Paolo Mazzoleni Arbitro

Arbitri 6° giornata Serie A: Mazzoleni per Torino-Juventus. Genoa-Napoli a Damato

Atalanta-Udinese 2013: Probabili Formazioni, Diretta tv e Streaming