Genoa, Esonerato De Canio. Arriva Delneri (La Scheda)

Del Neri allenatore Genoa

Il presidente del Genoa Preziosi ha convocato l’allenatore De Canio per comunicargli l’esonero in seguito alla sconfitta interna subita contro la Roma di Zeman. Al suo posto arriva Gigi Delneri. Classe 1950, il tecnico di Aquileia avvia la sua carriera in panchina nel 1989 in Sicilia, sulla panchina del Partinicaudace (dilettanti). Una stagione dopo è il nuovo tecnico del Teramo con il salto in serie C2.

De Canio allenatoreSeguono diverse esperienza in giro per l’Italia, con tappe a RavennaNovara (due stagioni) e poi Nocerina, dove vince un campionato e arriva in C1, agganciando anche i play-off. Nel 1996 il passaggio alla Ternana (Serie C2), portando i rossoverdi alla promozione nel campionato cadetto. Poi il divorzio, la breve esperienza ad Empoli (non inizierà il campionato) e il ritorno a Terni a campionato in corso.

Nel 2000 approda al Chievo dove ottiene subito la promozione in serie A, mentre l’anno successivo arriva un quinto posto e una storica qualificazione in Uefa. Seguono un settimo e un nono posto. Nel 2004 il Porto gli affida la panchina dei campioni d’Europa dopo l’addio di Mourinho. Delneri viene licenziato prima dell’inizio della stagione: i senatori non gradivano i suoi metodi di lavoro. A settembre la Roma gli affida la panchina al posto di Rudi Voeller, ma dopo 24 partite e 34 punti, decide di farsi da parte e si dimette.

Nel 2005 Zamparini lo chiama alla guida del Palermo, ma nel gennaio 2006 lo esonera. Nell’ottobre dello stesso anno il Chievo lo richiama ma Delneri paga la falsa partenza della squadra (con Pillon) e non riesce ad evitare la retrocessione. Nel 2007 riparte dall’Atalanta e ottiene un nono e un undicesimo posto, guadagnandosi la chiamata della Sampdoria. In blucerchiato vive una delle sue stagioni migliori, gestendo alla grande Cassano e portando Palombo e compagni a un sorprendente quarto posto che vale i preliminari di Champions League.

Poi la panchina della Juventus, nell’estate 2010, ma il tecnico non riesce a restare per più di una stagione, a termine della quale a bilancio aveva registrato solo un settimo posto e la mancata qualificazione alle coppe europee. E, dopo un anno di stop, arriva al Genoa.

Scritto da Enzo Ranaudo

Scrive e collabora ormai da anni con testate e siti internet campani e non solo, sportivi e non. Grande appassionato e sostenitore del calcio Napoli, in quanto prima forza calcistica campana, e di tutte le formazioni regionali.

Roberto Saviano su Twitter: I Piemontesi? Il Bidet Lo Scoprirono a Caserta

Allegri allenatore milan

Milan: Alla Scoperta Del Malaga, Prossimo Avversario In Champions