Gabbiadini gol in Fiorentina-Napoli: servirà per restare in azzurro?

Un gol in Fiorentina-Napoli che può cambiare una storia che sembra doversi per forza di cose separare a gennaio? Manolo Gabbiadini dopo la partita del Franchi continua a vivere nel limbo.

Infatti l’attaccante dalle grandi qualità ma che fatica a esprimere, anche per tanta fortuna, il suo meglio con la maglia partenopea sembra volersi riprendere quella casacca che gli sta sfuggendo di dosso anche per l’ormai arrivo di Pavoletti. Gabbiadini questa sera, quando Sarri lo ha chiamato nella battaglia del Franchi con il Napoli sotto a pochi dal termine della gara, ha saputo rafforzare la sua posizione andando sul dischetto al 94’ e siglando il rigore del definitivo 3-3.

Un macigno quel pallone che se sbagliato poteva chiudere in maniera sicura la storia partenopea di Gabbiadini e che invece la può prolungare. Infatti nonostante l’arrivo di Pavoletti Gabbiadini potrebbe continuare a vestire la maglia azzurra per giocarsi un posto nell’attacco azzurro anche se le sue opportunità le ha avute ma vuoi anche per tanta sfortuna non le è riuscite a cogliere.

Il commento di Sarri nel dopo gara è eloquente: “Gabbiadini dal dischetto è il più freddo di tutti, è giusto che l’abbia calciato lui. Non so se partirà, in questo momento non mi interessa e comunque non è che se litiga con la moglie non gli faccio calciare il rigore. In questa situazione è il più affidabile di tutti”, così come quello del compagno Mertens che dice che il momento fortunato arriverà pure per Gabbiadini. Due commenti che allontanano la cessione, ma a parlare sarà il tempo. Per ora anche Gabbiadini si godrà un Natale più sereno.

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Fiorentina-Napoli 3-3, Pardo: Video con Sintesi e Telecronaca Premium

Maradona torna a Napoli, partecipa a Tre volte 10 di Alessandro Siani