L’escalation di furti nell’ultimo periodo a Castellammare di Stabia non ha risparmiato la casa dei genitori dell’attaccante della Juventus Fabio Quagliarella. I malviventi si sono intrufolati nell’appartamento del calciatore bianconero che si trova al quinto piano di un condominio sito nel Rione Annunziatella. Al momento del furto l’abituazione era vuota e i ladri hanno agito indisturbati avendo tutto il tempo per portare via tutti gli oggetti preziosi e svaligiando le due cassaforti dove dentro pare ci fossero soldi, gioielli e assegni per un valore complessivo di oltre 100mila euro.

La polizia ha avviato subito le indagini del caso ma, tutt’ora, non c’è nessun fermo. Secondo quanto trapelato dagli inquirenti, non sarebbe stata rilevata nessuna infrazione alla porta dell’abitazione, aperta con molta probabilità con una chiave passepartout. La scoperta del furto è avvenuta quando i genitori dell’ex calciatore del Napoli sono rientrati a casa. Una volta fatta l’amara scoperta, i due coniugi hanno immediatamente avvertito la polizia e lo stesso Fabio Quagliarella.