Frosinone-Napoli 1-5 Risultato Finale

Il Napoli passeggia sul Frosinone e si laurea campione d’inverno. 1-5 il risultato finale che non lascia spazio a repliche. Dominio assoluto della squadra di Sarri, che conquista i tre punti troppo facilmente. Ennesima brutta figura del Frosinone con una big.

ECCO LE FORMAZIONI UFFICIALI DI FROSINONE-NAPOLI:

Frosinone (4-4-2): Zappino; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Crivello; Sammarco, Gucher, Kragl,Paganini; D. Ciofani, Dionisi.
A disp.: Gomis, Leali, Ajeti, Bertoncini, Russo, Gori, Frara, Chibsah, Soddimo, Tonev, Longo. All.:Stellone
Squalificati: Pavlovic (1)
Indisponibili: Rosi, Carlini

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Strinic; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain,Mertens.
A disp.: Gabriel, Rafael, Ghoulam, Chiriches, Luperto, Valdifiori, Maggio, D. Lopez, Chalobah, El Kaddouri, Insigne, Gabbiadini. All.: Sarri
Squalificati: –
Indisponibili: Henrique, Dezi.

 

INIZIO DELLA DIRETTA ORE 14:50

1′ Si parte al Matusa.
5′ Primo pericolo per il Napoli: Ciofani svetta più alto di tutti sugli sviluppi di calcio d’angolo e gira indisturbato. Blocca Reina.
8′ Vicino al gol il Napoli: Allan comette fallo su Gucher, il Frosinone si ferma ma Tagliavento lascia correre. Blanchard svirgola e quasi beffa Zappino in uscita. La palla si dirige verso la porta, ma il portiere riesce per una frazione di secondo a allontanare in angolo.
14′ Partita ancora molto bloccata. Le due squadre si stanno ancora studiando.
19′ Ci prova Allan dal limite dell’area, ma sulla traiettoria del tiro c’è Diakitè che manda in angolo.
20′ GOL DEL NAPOLI! Angolo di Mertens lunghissimo sul secondo palo dove c’è ben appostato Albiol che firma l’1-0. Proteste del portiere di casa Zappino che reclama un fallo di Higuain ai suoi danni.
21′ Il primo ammonito del match è Dionisi, sanzionato per un fallo su Jorginho.
23′ Scalda i motori il Pipita che porta a spazzo mezza difesa e conclude a rete, ma Crivello salva la propria porta.
29′ CALCIO DI RIGORE PER IL NAPOLI! Slalom di Higuain che viene atterrato. Fallo netto ma da valutare se avvenuto dentro o fuori area.
30′ IL PIPITA NON SBAGLIA! Bomba centrale e 2-0.
31′ Ammonito Blanchard per una manata ai danni di Callejon.
37′ Conclusione di Mertens dalla distanza. Si allunga e blocca Zappino.
42′ Torna a farsi vedere dalle parti di Reina il Frosinone. Bolide dalla distanza di Kragl che termina però alto.
45+1′ Termina dopo un minuto di recupero il primo tempo del Matusa. Il Napoli è avanti per 2-0 sui padroni di casa.

46′ Si riparte al Matusa.
51′ Ammonito Hysaj per un fallo su Kragl.
52′ Ci prova il Frosinone con una punizione di Kragl, ma la conclusione termina alta.
57′ Primo cambio per il Frosinone: dentro Tonev, fuori Paganini.
59′ TRIS DEL NAPOLI! Si fa 50 metri palla al piede Hamsik che al limite dell’area lascia partire un sinistro che non lascia scampo a Zappino.
60′ CALA IL POKER HIGUAIN! Nemmeno il tempo di esultare che il Pipita firma la sua personale doppietta. Il numero 9 supera come i birilli tutta le retroguardia canarina e dopo aver superato anche Zappino deposita in rete.
61′ Secondo cambio per il Frosinone: fuori Kragl, dentro Chibsah.
64′ Prova ad iscriversi alla “sagra del gol” anche Mertens. Il belga prova il colpo sotto sull’uscita di Zappino ma il portiere respinge. Rimproveri di Higuain per la superficialità del gelga.
65′ Lascia il campo dopo l’ennesima prestazione super Gonzalo Higuain. Torna in campo dopo il lungo stop Manolo Gabbiadini.
67′ Stellone si gioca l’ultima carta: fuori Dionisi, dentro Soddimo. Si passa al 4-3-3.
71′ POKERISSIMO AZZURRO! Gabbidini tira fuori dal cilindro un gol dei suoi. Prende la mira dai 30 metri e lascia partire un sinistro a giro che va ad insaccarsi sotto l’incrocio dove Zappino non può arrivare.
74′ Seconda sostituzione per Sarri: fuori Callejon, dentro El Kaddouri.
75′ Prova da fuori Jorginho, ma Zappino blocca in due tempi.
77′ Ultimo cambio per il Napoli: fuori Hamsik, dentro Chalobah.
80′ Non rinuncia ad affondare il Napoli che ci prova ancora con una bella percussione di Hysaj. Zappino si allunga e evita il tracollo.
81′ GOL DELLA BANDIERA PER IL FROSINONE! Bella azione dei canarini tutta di prima che porta al tiro Paolo Sammarco, il quale davanti a Reina timbra il cartellino.
90′ Tagliavento decide di chiuderla al 90′. Il Napoli passeggia sul Frosinone e diventa campione d’inverno.

Non si ferma più il Napoli alla terza vittoria consecutiva e con il titolo di campione d’invero in tasca. L’Inter nel match di 12:30 ha perso contro il Sassuolo e scivola quindi al secondo posto. Gli azzurri ringraziano e mettono la freccia. Guai seri per il Frosinone che vede scappare Genoa e Palermo. Adesso si fa dura per i canarini.

 

 

 

 TUTTE LE NOTIZIE SU FROSINONE-NAPOLI

 

Video – Gol di Gabbiadini in Frosinone-Napoli

Napoli Campione d’Inverno 2016