Frosinone-Napoli 1-5, Sarri: “Vittoria della maturità”

Il Napoli asfalta il Frosinone per 5 a 1 e non poteva fare un regalo di compleanno più bello al suo allenatore Maurizio Sarri, che intervistato dai microfoni di Mediaset Premium dichiara: E’ stata la vittoria della maturità, non era facile su un campo complicato come il Matusa. Si poteva sentire la pressione ed invece abbiamo fatto un altro passo avanti a livello di mentalità. Stiamo facendo bene fino a questo momento. Non abbiamo le certezze che possono avere le altre squadre, dunque bisogna continuare a lavorare, senza illudere nessuno”.

L’allenatore azzurro analizza così la gara: “Non era una partita facile. Abbiamo provato a palleggiare a gran velocità ed abbiamo fatto bene. Abbiamo provato a giocare larghi per consentire gli inserimenti degli interni di centrocampo. Sono contento di come abbiamo interpretato la gara. Scudetto? La Juventus ha qualcosa in più, ossia quattro scudetti già vinti. L’ho sempre detto anche quando era dodicesima”. 

Sulla paura di vincere qualcosa di importante, Sarri resta come al solito con i piedi per terra e dice: “Non dobbiamo temere l’ambiente, ma dobbiamo stare calmi perchè l’euforia potrebbe indurci in errori grossolani”. Infine i complimenti a Manolo Gabbiadini autore di un gol bellissimo al suo rientro dopo l’infortunio: “Ha fatto vedere oggi quanto può contare per questa squadra. Era normale dargli minuti oggi dopo l’infortunio, per noi diventerà fondamentale. E’ palese che sia incedibile”.

Leggi anche: 

Video | Frosinone-Napoli 1-5: la sintesi di Carlo Alvino

gabbiadini napoli

Gabbiadini resta a Napoli. Calciomercato? De Laurentiis chiude