Formazioni Napoli-Udinese: Sarri conferma gli undici dell’Olimpico

Sarri contro l'Udinese riconferma l'undici che all'Olimpico ha battuto la Lazio

Il Napoli è a caccia del secondo posto e Sarri in occasione di Napoli-Udinese confermerà gli stessi undici che hanno sconfitto la Lazio allo Stadio Olimpico. Dunque spazio a Strinic sulla fascia sinistra e a Jorginho in regia. A guidare l’attacco ci sarà Dries Mertens, a caccia del suo 21 gol in questa stagione, affiancato dai soliti Callejon ed Insigne.

Squadra che vince non si cambia: questo il messaggio di Sarri che dopo aver annientato la Lazio nella scorsa giornata, si affida ancora al tridente leggero per superare l’Udinese. La corsa al secondo posto, distante soli quattro punti, è ancora aperta e il Napoli non si può concedere passi falsi. Niente esperimenti sul campo: al San Paolo contro i friulani, reduci da dieci punti nelle ultime quattro partite, gioca chi sta rendendo di più nelle ultime giornate.

Napoli-Udinese: azzurri in campo senza acquisti estivi

Contro l’Udinese Sarri manderà in panchina tutti gli acquisti della scorsa estate. A centrocampo Zielinski lascerà il posto ad un rinato Allan e Jorginho sembra aver vinto il ballottaggio con Diawara. Per quanto riguarda l’attacco gli azzurri saranno guidati ancora un volta al tridente dei piccoli: Insigne e Callejon sulle fasce e Mertens, preferito a Milik e a caccia del 21esimo gol in questa Serie A, come riferimento centrale.

Sarà dunque il Napoli della scorsa stagione quello che sabato sera alle 20:45 continuerà la caccia alla Roma, seconda in classifica e soli 4 punti di vantaggio sugli azzurri. Ciò non toglie comunque merito agli innesti estivi presi da De Laurentiis: il Napoli impegnato quest’anno su tre fronti, uno dei quali si chiama Champions League, ha gli stessi punti dello scorso anno. Questo è frutto del grande lavoro fatto dagli ultimi arrivati: Sarri si è affidato spesso a Diawara e Zielisnki anche in match importanti come quello di Madrid.