Formazione Napoli 2014-2015: la rosa con gli obiettivi di mercato

La formazione del Napoli per la prossima stagione è ancora un cantiere aperto: non potrebbe essere diversamente, anche perché il campionato è terminato da troppo poco tempo. In oltre la parola d’ordine del calciomercato del Napoli sembra essere la programmazione, grazie alla quale Benitez proverà a costruire tassello dopo tassello una squadra importante, capace di lottare in tutte le competizioni.

D’altronde lo ha confermato Bigon in una recente intervista, i nomi che gravitano in orbita Napoli sono davvero tanti ma non è detto che rispecchino le caratteristiche cercate dagli azzurri e, al momento, la formazione ideale è più frutto del bilancio tra chi resta e chi parte. Il desiderio di Rafa Benitez però è quello di lavorare con la rosa già al completo prima della partenza del ritiro a Dimaro. La società vorrebbe accontentarlo. Vediamo quindi reparto per reparto come potrebbe essere la rosa del Napoli nella stagione calcistica che verrà.

Portieri: Tutto è legato all’ eventuale ritorno di Reina al Napoli, l’ingaggio troppo alto però, impedisce che la trattativa decolli. Se ciò non dovesse avvenire il ruolo è da considerare coperto a tutti gli effetti. Rafael ha dimostrato grandi qualità, sia tecniche che caratteriali, e potrebbe essere lui il primo difensore della porta azzurra. Come secondo c’è Andujar, portiere della nazionale argentina. Quest’anno il campionato della sua ex squadra il Catania, poi retrocesso, ha condizionato anche le sue prestazioni, ma è un ottimo portiere e di sicuro affidamento. Occhio però ad un possibile inserimento all’ultimo minuto dello svincolato portiere della nazionale messicana Ochoa, che piace a molti club esteri ma anche alla società azzurra. Eventualmente Andujar lascerebbe il posto al messicano e potrebbe essere girato alla Lazio.

Difensori: Preso Koulibaly dal Genk, di certo però non può essere lui il nome indicato per far compiere il salto di qualità alla squadra azzurra. Il ragazzo è giovane e promettente, ma non ha esperienza e bisogna concedergli il tempo di poter crescere con tranquillità. Considerando il periodo di adattamento che attraversano tutti i calciatori stranieri, crediamo che il colpo in difesa arriverà comunque. La società dovrebbe intervenire sul mercato facendo un acquisto alla Albiol per intenderci. Un difensore di peso e di esperienza che possa sostituire sia lo spagnolo, che l’altro centrale Fernandez. Piace il nazionale belga Vertonghen, vedremo dopo il mondiale se la trattativa avrà dei risvolti. Per quanto riguarda gli esterni difensivi, con JaanmatGhoulam Zuniga che può giocare su entrambe le fasce, ed il jolly Enrique, il reparto sembra al completo. A questo punto si aspetta solo l’annuncio della cessione di Christian Maggio.Verona potrebbe essere la sua probabile destinazione.

Centrocampisti: Per il centrocampo date per certe le partenze di Dzemaili e Bherami, siamo quasi alla stretta finale per l’acquisto del francese Gonalons. Finalmente sembra quasi finito il tira e molla con il presidente del Lione Aulas, che ha assoluta necessità di vendere per  ripianare il bilancio. Il Napoli dovrebbe acquistarlo per 12 milioni di euro più bonus. Il francese è un centrocampista non molto appariscente, ma dotato di una discreta intelligenza tattica, che darà sicuramente più equilibrio alla squadra. Serve però un altro elemento per completare il reparto, i nomi più gettonati sono SandroSuarez e Dembelè. Sandro e Suarez sono in cima alla lista di Benitez, entrambi molto bravi e con caratteristiche simili, forse più completi nel ruolo rispetto al francese. Il nazionale belga invece sarebbe per così dire l’alternativa se dovessero sfumare i due obiettivi primari. I fedelissimi Jorgihno ed Inler resteranno alla base a meno di clamorose offerte.

Attacco: Con i suoi 104 gol in stagione, inutile dire che il reparto è quasi perfetto. Giusto qualche ritocco per completarlo in maniera definitiva, ma bisogna prima cedere qualche giocatore. Il primo indiziato a partire è Goran Pandev, oltre all’intresse della fiorentina, ci sarebbe la Turchia o l’Inghilterra nel futuro del macedone. L’altro attaccante che sembra dover cambiare squadra è Duvan Zapata. La società dopo tante incertezze sul da farsi sembra orientata al prestito del calciatore per farlo maturare ulteriormente. Il Torino è in pole per assicurarsi le prestazioni del centravanti colombiano. Gli ultimi rumors di mercato vedono il  Napoli interessato al fantasista Taarabt, ed al croato Perisic, entrambi possono ricoprire tutti i ruoli della trequarti, e sarebbero degli ottimi rinforzi. Il talento ex Milan sembra però più vicino agli azzurri per il costo del cartellino non eccessivamente alto. Per il ruolo di vice Higuain, sembra più che concreta la pista che porta  allo spagnolo dello Swansea Michu   I ben informati lo danno molto vicino alla società partenopea. Mertens, Callejon, Higuain, Hamsik ed Insigne gli intoccabili.

Un’ipotesi di formazione potrebbe essere la seguente

formazione-napoli-2014-2015.png

Leggi anche -> Chi è Michu? Il video dell’attaccante che piace al Napoli

Leggi anche -> Gonalons al Napoli, ufficiale nei prossimi giorni?

Leggi anche -> Janmaat Napoli, Il Mattino svela i dettagli dell’accordo

Leggi anche -> Calciomercato Napoli, Bigon: “Non andiamo di fretta”

Leggi anche -> Napoli, chi resta e chi parte la prossima stagione

Mondiali 2014, Marika Fruscio in posa per l’Italia

Maradona su Piuenne: “L’obiettivo era battere la Juventus”