Fiorentina-Napoli (Finale Coppa Italia), Benitez: “Non siamo i favoriti”

Non siamo i favoriti”. Così esordisce in conferenza stampa Rafael Benitez che è carico in vista della finale che si giocherà domani tra Fiorentina e Napoli. L’allenatore spagnolo poi chiarisce: “In campo saremo 11 contro 11, entrambe le squadre hanno qualità e giocano un buon calcio. Dobbiamo avere rispetto della Fiorentina, la squadra che avrà più determinazione vincerà”. E poi sottolinea: “La partita di domani non deciderà le valutazioni sulla stagione, il grosso del lavoro è stato comunque fatto”.

Quindi l’allenatore spagnolo si sofferma sui singoli e in particolare su Higuain “…sta bene ed è pronto per la gara”. Mentre non si sbilancia sull’inserimento di Behrami: “In quel ruolo abbiamo tante possibilità, vedremo chi sarà in forma”. Inoltre fa presente come il Napoli sia pronto sotto l’aspetto mentale ma “…in campo può succedere di tutto”, ha dichiarato il tecnico. Infine un pensiero ai tifosi: “Quando abbiamo lasciato Napoli abbiamo sentito la carica dei tifosi, vogliamo dar loro una grande gioia e dovremo gestire in campo questa carica”.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA FINALE DI COPPA ITALIA

Scritto da Nicola Salati

Giornalista professionista dal 2009, ma più che un lavoro per me è una passione visto che ho iniziato a collaborare con i giornali locali a sedici anni e a 18 anni ero già pubblicista. Attualmente collaboro con il quotidiano Metropolis e poi ho iniziato questa nuova avventura che sta dando i frutti sperati...il mio motto? "L'umiltà deve essere sempre al primo posto per chi vuole intraprendere questa professione".

Fiorentina-Napoli (Finale Coppa Italia), Video allenamento all’Olimpico

Hamsik Giocatore Napoli

Fiorentina-Napoli (Finale Coppa Italia), Hamsik: “Può succedere di tutto”