Fiorentina-Napoli 3-3, Sarri: “Dobbiamo crescere”

Maurizio Sarri ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium nel post gara di Fiorentina-Napoli terminata con il risultato pirotecnico di 3 a 3. Per il tecnico toscano il problema degli azzurri è sempre la mentalità: “Dobbiamo crescere ancora. C’è rammarico per questa partita perchè dopo il vantaggio di Mertens abbiamo preso dopo 30 secondi il pareggio e quest’episodio ha dato nuova linfa alla squadra viola. A livello di mentalità ci manca qualcosa, spero che cresca velocemente altrimenti si rischia di non raccogliere quanto meritato”.

Poi un elogio a Manolo Gabbiadini che ha realizzato il calcio di rigore nei minuti di recupero: “Manolo in questo tipo di situazioni è un freddo è molto affidabile”. Il tecnico poi analizza la gara: “Questa sera nel secondo tempo abbiamo perso un po’ di brillantezza, ma sono soddisfatto dal punto di vista del gioco. Abbiamo creato le nostre 7-8 palle gol di grandissimo livello e non era facile contro questa Fiorentina. Siamo stati stati troppo lunghi in alcune occasioni a centrocampo e andavamo spesso in difficoltà sulle seconde palle”.

Sul falso nove e sulla prova di Maksimovic: “Ci dobbiamo abituare a giocare con quello che abbiamo a disposizione. Con Mertens centravanti abbiamo cambiato modo di giocare che a dir la verità mi intriga molto, ma non possiamo sfruttare le palle sporche con un centravanti di ruolo. La prova di Maksimovic? Sta avendo delle difficoltà. Lui ha giocato per quattro anni in una difesa a tre e si sta abituando a giocare in un modo diametralmente opposto. E’ arrivato l’ultimo giorno di mercato poi è partito con la nazionale, non abbiamo avuto tempo di lavorare sul reparto difensivo”.

 

 

Fiorentina-Napoli 3-3, Auriemma: Video con Sintesi e Telecronaca

Fiorentina-Napoli 3-3: Radiocronaca di Carmine Martino (Video)