Fiorentina-Napoli 1-3 (Finale Coppa Italia), Benitez: “Vittoria dedicata ai tifosi”

L’Olimpico si colora d’azzurro. Nella finale di Coppa Italia il Napoli si impone per 3-1 sulla Fiorentina.Orgoglioso ed entiusiasta della vittoria ottenuta e della prestazione dei suoi ragazzi è Rafa Benitez che, intervistato ai microfoni della Rai prima dei festeggiamenti, non ha nascosto la sua gioia per il traguardo appena raggiunto.

“Siamo contenti per la vittoria della Coppa Italia. – dichiara Benitez – Se avessimo perso non sarebbe cambiato nulla, la squadra ha dato il massimo”. Passa poi ad analizzare la partita. Loda i suoi ragazzi ma riconosce anche i meriti della Fiorentina che soprattutto nella seconda frazione di gioco ha messo in difficoltà gli azzurri: “E’ stata una bella partita. All’inizio noi abbiamo avuto il controllo, poi ci hanno messo in difficoltà. La Fiorentina è una squadra forte, noi siamo stati bravi a segnare in dieci uomini”.

Man of the match è sicuramente Lorenzo Insigne, realizzatore di una doppietta. Il tecnico partenopeo ne sottolinea i meriti consigliando a Prandelli di convocarlo per il Mondiale: “Secondo me un giocatore così deve andare al Mondiale, può fare la differenza”. Sorvola, invece, se gli viene chiesto un parere sulla possibilità di vincere lo scudetto nella prossima stagione con qualche modifica: “Pensiamo al Cagliari”. Infine torna a parlare della vittoria appena ottenuta e che dedica: “Alla mia famiglia, ai ragazzi, ai tifosi e a tutti coloro che hanno contribuito a questa vittoria”.

Leggi anche-> Video – Festeggiamenti Coppa Italia 2014

Leggi anche-> Finale Coppa Italia, Fiorentina-Napoli 1-3: Video Gol e Sintesi

Leggi anche-> Finale Coppa Italia, Fiorentina-Napoli 1-3: la cronaca del match

Festeggiamenti Finale Coppa Italia 2014 (Video)

calciomercato napoli

Finale Coppa Italia, De Laurentiis: “Comportamento giusto delle tifoserie”