Fifa indaga sulla Juve: dubbi sulla Cessione di Pogba

La Juve è nei guai: la Fifa indaga sul trasferimento di Pogba allo United. Possibile una violazione delle normative Fifa da parte dei bianconeri...

La Juve sembra essere nei guai. L’eterna rivale del Napoli potrebbe ricevere un blocco al calciomercato dopo le indagini mosse dalla Fifa sulla cessione di Pogba allo United. Il 9 agosto dell’anno scorso il francese passò al Manchester United per 72,6 milioni di euro. La trattativa che ha coinvolto il procuratore del giocatore Mino Raiola sembra sospetta. La Fifa indaga su un possibile accordo con le terze parti che abbia violato le normative Fifa. Il Manchester United è però esente da colpe: la lente d’ingrandimento è solo sulla Juventus.

Secondo quanto riporta ESPN la Juve è sotto accusa. La Fifa sta indagando a fondo sulla vecchia trattativa tra Juve e Manchester United per Pogba. Il sospetto è che il club bianconero e Mino Raiola abbiano leso e violato le normative Fifa. La grossa cifra del trasferimento (72 milioni di euro) non è sfuggita all’occhio attento della Federazione del Calcio Internazionale.

Juve colpevole: quali le conseguenze?

Se la Juve dovesse essere realmente colpevole, insieme con Mino Raiola, agente di Pogba, i bianconeri saranno puniti duramente. Al club di Agnelli sarebbe vietata ogni operazione di calciomercato, come tempo fa successe a Barcellona e Real Madrid. Sarebbe una vera batosta per il club di Agnelli e un’occasione importante per Napoli e Roma che concorrono allo scudetto. Tutto sarà chiarito dalla Fifa. Ma la Juventus non può dormire sogni tranquilli.