Dichiarazioni senza dubbio destinate a far discutere quelle di Enrico Fedele all’indomani della gara contro lo Swansea. Soprattutto quelle su Gonzalo Higuain e sul mancato inserimento di Jorginho nella lista per l’Europa League. Se sul centrocampista italo-brasiliano va dato atto a Fedele di aver sollevato una questione legittima, su Higuain molti tifosi dissentiranno.

Le prime dichiarazioni rilasciata a Marte Sport Live sono però per Rafael e per il brutto infortunio rimediato durante la trasferta in Galles: “Mi dispiace per Rafael e il suo brutto infortunio. Ieri mentre guardavo la partita ho subito capito che si trattava di qualcosa di serio come la mia esperienza mi insegna.”

Poi l’affondo ai danni del campionato italiano e, in seconda battuta, di Gonzalo Higuain:Il basso livello del nostro campionato è stato figlio del pareggio di ieri sera contro lo Swansea. Continuo a dire che il campionato italiano è tra i più scarsi in Europa.”  Ecco, quindi, arrivare la critica secca, netta e decisa nei confronti del Pipita: “Per me non è un fuoriclasse come non lo è nemmeno Cavani, sono eccellenze del gruppo.”

Leggi anche –> Rafael operato a Villa Stuart, l’agente: “Pensa già al ritorno”