Toni infuocati nel corso della trasmissione QSVS sugli schermi di TeleLombardia. Il giornalista di Libero, Fabrizio Biasin, è andato giù duro nei confronti del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis per il dopo Pechino.

In uno studio non molto tenero nei confronti degli azzurri, a partire dalla premessa del conduttore, gli ospiti della trasmissione hanno accusato pesantemente il Napoli.

Il caposervizi della redazione sportiva di Libero, Fabrizio Biasin, ha addirittura richiesto una squalifica o una multa per il patron degli azzurri che avrebbe imposto alla propria squadra di disertare la premiazione al termine della discussa finale giocata contro la Juventus a Pechino.

“Se ci fosse una Federazione, una Lega attenta, sarebbe dovuta subito intervenire. Si crea un precedente pazzesco – ha dichiarato il giornalista lombardo a QSVS – e De Laurentiis lo sa benissimo. Credo che il suo atteggiamento sia studiato a tavolino. Lamentarsi oggi per ottenere credito nel corso del campionato”.